Prima Divisione rimane imbattuta (col brivido!)

San Giusto Le Bagnese – Cerretese Ca.Ma. 2-3 (25-19, 15-25, 20-25, 25-19, 17-19)

Soffre, soffre, soffre ma… non cade nemmeno stavolta la Prima Divisione Ca.Ma. di Marco Angiolini e Chiara Bagnoli. Una partita non adatta per i deboli di cuore, nella quale le nostre ragazze si sono trovate spesso in svantaggio nel tiebreak finale, pur non avendo match point contro.

Due punti importanti che consentono di mantenere la testa della classifica anche se ora Montelupo ci ha raggiunti ma sapevamo e sappiamo che ci sarà molto da soffrire per conquistare la promozione e che ogni squadra non vede l’ora di confrontarsi con noi per mettere fine alla striscia di vittorie arrivate a quota 43.

Il commento di Coach Angiolini: La partita è stata un’autentica finale. Come mi aspettavo e come mi aspetto ora dalle 11 partite rimanenti della stagione regolare. Ovviamente (come sportivamente giusto) le avversarie hanno uno stimolo diverso a giocare con noi, dove cercano di dimostrare qualcosa. Lo dimostra il fatto che a fine partita pur avendo perso il tie-break esultavano come se avessero vinto. Ciò non toglie che noi abbiamo più difficoltà a mettere i palloni in terra, peccando di precisione nelle varie fasi del gioco. Quando lasciamo intendere che sia possibile batterci ovviamente all’avversario facciamo l’effetto della benzina sul fuoco e il libero diventa improvvisamente il miglior libero del mondo. Peccato soprattutto per il quarto set perché hanno sempre creato un varco di 4 o 5 punti con noi che siamo riusciti a ricucire un paio di volte, ma gli errori in battuta, credo sette in quel set, ci hanno stroncato le gambe. Avanti ancora abbiamo altre 11 finali, dove dovremo gestire le forze al meglio.

Ora per fortuna un turno di meritato riposo e poi la terza partita esterna consecutiva, sul temibilissimo campo del Viaccia terzo in classifica che cercherà sicuramente di farci lo sgambetto. Appuntamento Sabato 4 Marzo ore 18 a Prato!