Capolavoro della Prima Divisione in una serata magica!

Cerretese Ca.Ma. – Savino Del Bene Volley Project Montelupo 3-1 (20-25, 25-19, 25-23, 25-21)

E’ arrivato il momento in cui una delle due squadre in testa alla classifica avrebbe dovuto perdere la prima partita stagionale e… non siamo stati noi a doversi arrendere!

Una partita complicatissima sia per l’indubbio valore delle avversarie che per un’assenza pesante nella nostra rosa ma che grazie all’ennesima prova di carattere della squadra, spinta dal pubblico delle grandi occasioni, si è incanalata sui binari cerretese dopo un avvio molto difficile.

Le parole di Coach Angiolini: La partita si presentava sicuramente come una gara complicata.

Complicata per il livello dell’avversario, complicata per i risultati che l’avversario aveva dimostrato di poter fare, arrivando imbattuto e a pieni punti, complicata perché la nostra squadra si presentava con una assenza sicuramente importante e con qualche problema fisico, complicata per l’attesa che c’era nell’aria per questa partita. Arrivare ad entrare in campo e vedere sugli spalti più di 200 persone sicuramente ha aggiunto un peso a tutto questo. Vedere ragazze anche esperte, con centinaia di partite alle spalle che si sentivano emozionate e un po’ ferme sulle gambe, spiega bene quanto la partita fosse complicata.

Sicuramente si è complicata ancor di più nelle prime fasi perché l’avversario è partito molto bene e noi molto con il freno a mano tirato.

Non è stata sicuramente la partita più bella giocata dalle nostre, non è stata sicuramente la partita più bella giocata dalle avversarie, ma sicuramente è stata per tutte queste atlete la più difficile.

Fatto sta che quando abbiamo alzato il ritmo anche l’avversario ha sentito il peso di queste cose e probabilmente per loro è stato un peso più grande che per noi, visto il tre a uno finale.

Adesso godiamoci la sbronza e l’euforia di questa partita fino a stasera, dove è previsto un allenamento ridotto defaticante, e da domani ricominceremo a lavorare determinati per le partite successive. Perché sicuramente il campionato è ancora lunghissimo e molto difficile.

Grazie a questi tre punti siamo tornati in vetta solitaria della classifica ma nell’anticipo di venerdì ci sarà subito un altro banco di prova difficile sul campo di Fiesole: forza ragazze siamo quasi a metà del cammino!

Un applauso speciale a tutte le persone intervenute, tantissime atlete del settore giovanile che possono e devono vedere l’arrivo in prima squadra come approdo naturale del proprio percorso pallavolistico!