Ricerca per:

Prosegue imbattuta la marcia della Prima Divisione

Cerretese Ca.Ma. – Carpe Diem 3-0 (25-23, 25-20, 25-16)

La ragazze di Coach Angiolini e Bagnoli superano anche il diciannovesimo ostacolo stagionale, rimanendo imbattute in testa alla classifica.

Ennesima gara in cui arriviamo con vari problemi fisici ma anche questa volta riusciamo a portare a casa il bottino pieno, che è ciò che conta a nove giornate dal termine più che la bellezza delle gare in sé.

Si sono fatte trovare pronte anche alcune atlete che in stagione avevano avuto meno spazio e può così continuare la corsa verso la promozione, dopo aver superato Carpe Diem che non era certo venuta a Cerreto per fare la vittima sacrificale.

Prossimo appuntamento sabato 18 ore 18 a Scandicci nella tana della Robur, avversario molto complicato in piena lotta per i playoff: servirà un’altra volta tanta grinta e tanta voglia di rimanere lassù, in testa alla classifica!

Diciottesima perla in Prima Divisione

Pvp Volley Viaccia – Cerretese Ca.Ma. 0-3 (23-25, 24-26, 14-25)

Partita durissima sulla carta e tale si è confermata quella della Prima Divisione di Marco Angiolini e Chiara Bagnoli sul campo di Viaccia terza in classifica.

C’è voluta tutta l’esperienza e la grinta della squadra per reagire ad una striscia negativa di 7 punti nel primo set e per annullare ben tre set point consecutivi nel secondo, prima di prendere il largo e dominare nel terzo.

Le parole del Coach: La partita è stata sicuramente complessa e combattuta, come lo dimostrano i parziali dei due primi set finiti al filo di lana. Il terzo set invece ha avuto una storia a sé. Buona la prestazione in generale della squadra, qualche passo avanti per tutte rispetto all’ultima partita.

Adesso concentriamoci sulla prossima partita con il Carpe Diem, reduce da tre successi ed una sconfitta per tre a due nelle ultime cinque partite.

Fatti i dovuti complimenti anche alle avversarie per l’ottimo livello di gioco espresso per due set, ora c’è da pensare all’appuntamento di Sabato 11 ore 21 a Cerreto, per il quale aspettiamo tanto tifo a spingere le nostre ragazze a confermare la testa della classifica!

Prima Divisione rimane imbattuta (col brivido!)

San Giusto Le Bagnese – Cerretese Ca.Ma. 2-3 (25-19, 15-25, 20-25, 25-19, 17-19)

Soffre, soffre, soffre ma… non cade nemmeno stavolta la Prima Divisione Ca.Ma. di Marco Angiolini e Chiara Bagnoli. Una partita non adatta per i deboli di cuore, nella quale le nostre ragazze si sono trovate spesso in svantaggio nel tiebreak finale, pur non avendo match point contro.

Due punti importanti che consentono di mantenere la testa della classifica anche se ora Montelupo ci ha raggiunti ma sapevamo e sappiamo che ci sarà molto da soffrire per conquistare la promozione e che ogni squadra non vede l’ora di confrontarsi con noi per mettere fine alla striscia di vittorie arrivate a quota 43.

Il commento di Coach Angiolini: La partita è stata un’autentica finale. Come mi aspettavo e come mi aspetto ora dalle 11 partite rimanenti della stagione regolare. Ovviamente (come sportivamente giusto) le avversarie hanno uno stimolo diverso a giocare con noi, dove cercano di dimostrare qualcosa. Lo dimostra il fatto che a fine partita pur avendo perso il tie-break esultavano come se avessero vinto. Ciò non toglie che noi abbiamo più difficoltà a mettere i palloni in terra, peccando di precisione nelle varie fasi del gioco. Quando lasciamo intendere che sia possibile batterci ovviamente all’avversario facciamo l’effetto della benzina sul fuoco e il libero diventa improvvisamente il miglior libero del mondo. Peccato soprattutto per il quarto set perché hanno sempre creato un varco di 4 o 5 punti con noi che siamo riusciti a ricucire un paio di volte, ma gli errori in battuta, credo sette in quel set, ci hanno stroncato le gambe. Avanti ancora abbiamo altre 11 finali, dove dovremo gestire le forze al meglio.

Ora per fortuna un turno di meritato riposo e poi la terza partita esterna consecutiva, sul temibilissimo campo del Viaccia terzo in classifica che cercherà sicuramente di farci lo sgambetto. Appuntamento Sabato 4 Marzo ore 18 a Prato!

Prima Divisione ancora vittoriosa, e siamo a 16 su 16!

Pol. Montaione 95 – Cerretese Ca.Ma. 0-3 (19-25, 22-25, 24-26)

Tre punti erano da mettere in saccoccia e tre punti sono arrivati per la Prima Divisione Ca. Ma. sul campo di Montaione, penultimo in classifica ma che ha venduto molto cara la pelle. Sono dodici ora le gare che mancano alla fine del campionato, che saranno tutte complicatissime e tutte da vincere per evitare l’insidia dei playoff promozione… con la speranza che presto Aurora possa tornare ad aggregarsi alle compagne e quindi la squadra possa allenarsi con tutta la rosa a disposizione.

Il commento di Coach Angiolini “La partita a Montaione è stata sicuramente impegnativa, cosa che la classifica non faceva immaginare. Merito sicuramente delle avversarie che hanno combattuto palla su palla in maniera molto migliore che all’andata. Nonostante le difficoltà inaspettate comunque le nostre ragazze hanno portato a casa i tre punti e l’ennesima vittoria in maniera egregia. Rimaniamo concentrati sulla prossima partita (San Giusto le Bagnese) perché abbiamo avuto la conferma che ogni partita sarà una battaglia, da qui alla fine del campionato.

Appuntamento quindi sabato ore 18 ancora in trasferta, sul campo di San Giusto Le Bagnese che viaggia a metà classifica ed è avversario da prendere con le molle.

La Prima Divisione parte col piede giusto nel girone di ritorno!

Cerretese Ca.Ma. – Sales Volley Firenze 3-0 (25-16, 25-20, 25-15)

Inizia il girone di ritorno con un testacoda che non lasciava presagire grosse sorprese, ma le partite si sa non si vincono sulla carta ma solo con impegno e sudore.

Partita che non è mai stata in discussione, nonostante la concentrazione non fosse quella delle “sfide promozione”, ma si sa che non è possibile nello sport andare dare sempre il 100% e allora ci prendiamo questi tre punti che ci permettono di rimanere imbattute in testa alla classifica.

Ecco le parole di Coach Angiolini “Queste partite sono le più brutte e difficili da giocare perché è difficile chiedere attenzione e una forza di volontà prolungata per tre set. Siamo partite molto concentrate ed il problema è stato rimanerci. Ho sempre paura di partite di questo tipo quindi alla fine è andata bene, l’abbiamo portata a casa pur con qualche giro a vuoto in vari momenti della partita. Ci aspettano altre tredici partite, ognuna con una diversa difficoltà: o di attenzione come questa o per il grande valore delle avversarie. Speriamo di recuperare presto tutte le ragazze della rosa!”

Da segnalare l’ingresso in campo della nostra squadra insieme ad una rappresentanza delle bimbe del minivolley, che poi sono rimaste a tifare in tribuna!

Prossimo appuntamento sabato sera alle 21 sul campo di Montaione.

Prima Divisione si laurea campione d’inverno nel gelo di Fiesole

PvmVolleyFiesole – Cerretese Ca.Ma. 0-3 (10-25, 21-25, 24-26)

Non si ferma nemmeno nella fredda palestra di Fiesole la corsa della Prima Divisione di Marco Angiolini e Chiara Bagnoli che così chiude in testa il girone di andata con quattordici vittorie su altrettante partite (allungando a 40 la striscia di vittorie) conquistando il titolo di campione d’inverno che vale… esattamente zero: le nostre ragazze saranno attese da altre quattordici battaglie da combattere col coltello tra i denti!

Le parole del Coach: La prima gara che sulla carta sembrava molto più abbordabile, dopo due scontri diretti, ci ha visto entrare in campo comunque molto concentrati, tanto che il primo set è finito in pochissimi minuti e con un forte distacco dalle avversarie. Poi complice probabilmente un po’ di senso di appagamento o una errata valutazione del fatto che potesse essere una partita molto semplice, la situazione si è complicata, ma le ragazze sono riuscite alla fine a uscir bene dalla partita. Anche se l’ultimo set avremmo dovuto patire un po’ di meno, perché così rischiamo prima o poi di pagarne dazio. Ottimo comunque il risultato, adesso ci aspetta un altro incontro in cui dovremo dimostrare di rimanere molto concentrate dall’inizio alla fine della partita.

Da segnalare l’esordio stagionale della 2006 Beatrice Libone, che verrà aggregata alla squadra fino alla fine del campionato, parallelamente al percorso in Under 18.

Inizio del girone di ritorno sabato alle 21 in casa contro Sales Volley, un incontro assolutamente da non sottovalutare, nonostante guardando alla classifica si tratti di un testa-coda!

Capolavoro della Prima Divisione in una serata magica!

Cerretese Ca.Ma. – Savino Del Bene Volley Project Montelupo 3-1 (20-25, 25-19, 25-23, 25-21)

E’ arrivato il momento in cui una delle due squadre in testa alla classifica avrebbe dovuto perdere la prima partita stagionale e… non siamo stati noi a doversi arrendere!

Una partita complicatissima sia per l’indubbio valore delle avversarie che per un’assenza pesante nella nostra rosa ma che grazie all’ennesima prova di carattere della squadra, spinta dal pubblico delle grandi occasioni, si è incanalata sui binari cerretese dopo un avvio molto difficile.

Le parole di Coach Angiolini: La partita si presentava sicuramente come una gara complicata.

Complicata per il livello dell’avversario, complicata per i risultati che l’avversario aveva dimostrato di poter fare, arrivando imbattuto e a pieni punti, complicata perché la nostra squadra si presentava con una assenza sicuramente importante e con qualche problema fisico, complicata per l’attesa che c’era nell’aria per questa partita. Arrivare ad entrare in campo e vedere sugli spalti più di 200 persone sicuramente ha aggiunto un peso a tutto questo. Vedere ragazze anche esperte, con centinaia di partite alle spalle che si sentivano emozionate e un po’ ferme sulle gambe, spiega bene quanto la partita fosse complicata.

Sicuramente si è complicata ancor di più nelle prime fasi perché l’avversario è partito molto bene e noi molto con il freno a mano tirato.

Non è stata sicuramente la partita più bella giocata dalle nostre, non è stata sicuramente la partita più bella giocata dalle avversarie, ma sicuramente è stata per tutte queste atlete la più difficile.

Fatto sta che quando abbiamo alzato il ritmo anche l’avversario ha sentito il peso di queste cose e probabilmente per loro è stato un peso più grande che per noi, visto il tre a uno finale.

Adesso godiamoci la sbronza e l’euforia di questa partita fino a stasera, dove è previsto un allenamento ridotto defaticante, e da domani ricominceremo a lavorare determinati per le partite successive. Perché sicuramente il campionato è ancora lunghissimo e molto difficile.

Grazie a questi tre punti siamo tornati in vetta solitaria della classifica ma nell’anticipo di venerdì ci sarà subito un altro banco di prova difficile sul campo di Fiesole: forza ragazze siamo quasi a metà del cammino!

Un applauso speciale a tutte le persone intervenute, tantissime atlete del settore giovanile che possono e devono vedere l’arrivo in prima squadra come approdo naturale del proprio percorso pallavolistico!

La Prima Divisione espugna anche il difficile campo di Certosa

Certosa Volley – Cerretese Ca.Ma. 1-3 (27-25, 20-25, 14-25, 16-25)

Importantissima vittoria esterna per le ragazze di Coach Angiolini che, in un ambiente caldissimo trova altri tre punti che permettono di rimanere in scia a Montelupo e di allungare a +9 proprio sul Certosa.

Ambiente reso molto complicato per il tifo “infernale”, a volte superando i limiti, di tanti ragazzini accorsi sugli spalti e da un primo set tiratissimo in cui una decisione arbitrale “singolare” sul 25-25 poteva far crollare le nostre ragazze che hanno accusato il colpo ad inizio del secondo set riuscendo però a reagire e a cambiare marcia.

Da quell’inizio di secondo set incerto, seppur con un grande battaglia in ogni scambio, la squadra ha preso in mano la situazione migliorando in tutti i fondamentali e non lasciando scampo alle avversarie mostrando grande carattere ed un gioco di alta qualità.

Le parole del Coach “È stata una partita difficile e bellissima, molto combattuta da entrambe le squadre, con le avversarie che ci hanno messo in difficoltà soprattutto nel primo e all’inizio del secondo set. Anche i set successivi sono stati molto combattuti, più di quello che i parziali mostrano. Bella prova delle nostre ragazze che mettono in cascina altri 3 punti importanti.”

Ora ci attende la super sfida di sabato sera alle 21 a Cerreto contro Montelupo, imbattuta come le nostre ragazze, ma che ha due punti di vantaggio in virtù dei due punti lasciati per strada da noi con due vittorie esterne al tiebreak.

Il pronostico dice Montelupo per tanti motivi: per la classifica innanzitutto, perché già l’anno scorso Montelupo aveva sfiorato la promozione in Serie D mentre noi veniamo dalla categoria inferiore ed anche perché la nostra rosa non riesce mai ad essere al completo, per motivi indipendenti dalla volontà delle nostre ragazze.

Che dire quindi se non che vi aspettiamo sabato sera a fare un grande tifo e a spingere le nostre ragazze nel match più importante del campionato!

La Prima Divisione inaugura il 2023 con il sorriso

Cerretese Ca.Ma. – Euroripoli 3-0 (25-9, 25-17, 25-18)

La “ruggine” dopo qualche settimana senza gare ufficiali viene spazzata via dalle ragazze di Coach Angiolini grazie ad una prestazione solida contro un avversario sulla carta non irresistibile.

Ecco la parole del Coach “Partita importante dopo la pausa, alla quale eravamo arrivati a corto di energie, energie che abbiamo dimostrato di aver recuperato nonostante l’assenza del centrale Aurora. L’avversario non era sicuramente dei più impegnativi del campionato sulla carta e penalizzato anche da alcune assenze, ma abbiamo dimostrato di aver ripreso la strada giusta“.

Prossimo match, assai impegnativo, sul campo della terza forza del campionato, Certosa Volley, previsto per sabato 14 alle 21, match per il quale serviranno la massima attenzione ed il massimo sforzo da parte delle nostre ragazze.