Ricerca per:

La Prima Divisione suona la nona sinfonia

Cerretese Ca.Ma. – Ariete Prato 3-1 (25-13, 18-25, 25-23, 25-17)

Altra partita dura ed altra vittoria per le nostre ragazze in questo campionato sicuramente molto più impegnativo di quello dominato nella scorsa stagione ma in cui la squadra non ne vuole sapere di uscire dal campo sconfitta.

La giovanissima formazione di Prato si dimostra fisicamente e tecnicamente molto ben messa e c’è voluta tutta l’esperienza e la forza delle nostre ragazze per reagire dopo un secondo set difficile, riuscendo a spuntarla nell’equilibratissimo terzo set che poi si è rivelato decisivo per le sorti dell’incontro.

La parole di Coach Marco Angiolini: “Partita faticosa! Primo set in cui abbiamo giocato molto bene e siamo riusciti a tenerle sempre a distanza; secondo set in cui siamo partiti con troppi errori (1-8 e poi 2-11) quindi è stato difficile recuperare, anche se eravamo riusciti a portarci sul 18-20 ma non siamo riusciti a riagganciare l’avversario; terzo set difficile soprattutto di testa, fortunatamente siamo riusciti a chiuderlo 25-23 e ultimo che è stato ugualmente difficile ma si è chiuso grazie ad una splendida serie in battuta di Chiara che ha messo in difficoltà le avversarie. Va reso merito a Prato, ottima squadra giovane e probabilmente noi siamo in un momento di stanchezza.”

Chiusura di anno solare sabato 17 alle 18 sul campo dell’Olimpia Poliri, squadra che viaggia a metà classifica ma con due partite da recuperare e quindi da prendere con le molle!

La Prima Divisione sale sull’Ottovolante!

Cerretese Ca.Ma. – Bacci Campi 3-0 (25-18, 25-19, 25-6)

Le ragazze di Marco Angiolini e Chiara Bagnoli mantengono l’imbattibilità stagionale anche nell’ottava partita, che le vedeva opposte all’ostica formazione di Campi Bisenzio.

Un primo set iniziato molto bene, che poi si è complicato ma nel quale le nostre ragazze sono state brave a dare la spallata decisiva. Più semplice il secondo con le nostre ragazze sempre avanti, per poi dominare nel terzo.

Il commento del Coach “Soddisfatto dalla partita, soprattutto dal terzo set quando le due ragazze subentrate (Francesca e Martina) hanno fatto benissimo, dopo tra l’altro aver incitato continuamente dalla panchina nei primi due: con questo spirito sicuramente è facile lavorare e migliorare, come si vede anche in allenamento”.

Prossimo appuntamento sabato a Cerreto alle 21 contro un’altra formazione da non sottovalutare, Ariete Prato.

Un novembre molto positivo per il settore giovanile!

Un mese di novembre ancora ricco di soddisfazioni per il settore giovanile, con tutte le squadre che continuano a lottare per obiettivi importanti, mostrando chiari segnali di crescita settimana dopo settimana.

A due giornate dal termine del girone l’Under 18 Paimex di Alessandra Pellegrini viaggia ancora nell’incertezza: ci sono possibilità sia di vincere il girone che di essere escluse dai playoff visto l’equilibrio che regna nel girone. A complicare la vita ci sono state le partite con l’attuale capolista New Volley Fucecchio (persa con match point a favore) e quella in casa del Sorms terzo in classifica, persa 3-1 dopo aver avuto la palla del 2-1 che avrebbe garantito di tenere a distanza le avversarie. Ora il calendario sorride alle nostre ragazze che però dovranno mantenere altissima la concentrazione avendo il destino nelle proprie mani: con 6 punti nelle ultime due giornate i playoff saranno cosa certa e ci saranno anche speranze di primo posto per questo gruppo giovane al primo dei due anni in Under 18.

Playoff già acquisiti invece per l’altra formazione di Alessandra Pellegrini, l’Under 16 Bianca Sportface.

Già certe del secondo posto, le ragazze cercheranno l’impresa contro Scandicci capolista imbattuta, che milita con la stessa rosa anche nel campionato di Serie D: sognare non costa nulla ma comunque vada con Scandicci rimarrà l’ottimo girone condito fin qua da sette vittorie ed una sconfitta.

L’Under 16 Verde Sportface di Sara Silvestri, inserita in un girone molto complicato dovrà difendere il quarto posto nelle ultime due giornate, che consentirebbe la partecipazione al gironcino per un piazzamento più che onorevole per quella che è la più giovane delle nostre Under 16 e che ha tra l’altro avuto a che fare con varie indisponibilità nelle gare fin qua disputate, mostrando comunque costanti miglioramenti.

L’Under 16 Prime 365 di Gaetano Capasso non è riuscita a ribaltare il risultato dell’andata contro Montelupo e dovrà confermare il secondo posto in un girone che finora l’ha vista vincere sempre 3-0 tranne le due sconfitte, pur in match equilibrati, contro Montelupo che ha dimostrato di possedere al momento più personalità nei momenti importanti: ai playoff ci saranno tutte le possibilità per fare bene.

Questo gruppo disputa anche il campionato di Terza Divisione (sponsorizzato da Pizza Pazza a Pezzi) che sta dando tante occasioni per fare esperienza alle ragazze… esperienza (o meglio inesperienza) che è costata cara nelle ultime due sconfitte casalinghe contro squadre adulte, entrambe al tiebreak dopo aver fallito match point, intervallate da una convincente vittoria sul campo di Empoli Pallavolo.

L’Under 14 Berti Informatica di Gaetano Capasso dopo aver fatto molto fatica ad ingranare, soprattutto a livello mentale, nelle prime partite del girone Eccellenza, ha cambiato marcia nelle ultime settimane battendo sia San Michele che Euroripoli dimostrando di far parte a pieno titolo dell’Eccellenza territoriale.

Vola a punteggio pieno l’Under 13 Coop di Chiara Bagnoli che ha fatto en plein di 3-0 nelle prime 5 giornate, mostrando in tutta la rosa un’ottima preparazione, giocando sempre partite ordinate tatticamente con pochissime pause ed un ottimo spirito di squadra: un gruppo così omogeneo può fare sicuramente molto bene nel resto della stagione.

Appena partito invece il campionato per l’Under 12 Scatolificio Brogi di Alessandra Pellegrini e Asia Maccari, che ha visto le nostre bimbe battere all’esordio Virtus Poggibonsi per 2-1: un esordio sicuramente emozionato ed emozionante che fa ben sperare per il futuro.

Prima Divisione mantiene l’imbattibilità

S.Maria a Pignone – Cerretese Ca.Ma. 2-3 (19-25, 18-25, 25-16, 25-16, 10-15)

Si ferma dopo 32 partite l’eccezionale striscia di vittorie “piene”, da 3 punti, ma le ragazze di Coach Angiolini mantengono comunque l’imbattibilità stagionale sul difficile campo di Santa Maria a Pignone, in una gara complicata anche dall’assenza di capitan Giorgi.

Le parole del Coach “Nei primi due set abbiamo giocato bene, mettendo le avversarie in difficoltà in ricezione come avevamo programmato, poi abbiamo iniziato a sbagliare qualche battuta di troppo, le avversarie hanno preso fiducia in attacco ed anche in ricezione. Un punto guadagnato per come si era messa la partita, non era facile ritrovare il nostro gioco dopo due set persi abbastanza nettamente.”

Prossimo appuntamento sabato sera alle 21 a Cerreto contro Bacci Campi, che viaggia a metà classifica ed è avversario assolutamente da non sottovalutare, cercando di mantenere la scia di Montelupo che ha preso un punto di vantaggio in testa alla classifica.